+39 348 8097918 / +39 328 2515230 / +39 328 3120525info@farfalleincammino.org
Italiano  English

Al Castello di Malgrate “alberi diversi – nuove radici”

Home / Archivio / Al Castello di Malgrate “alberi diversi – nuove radici”

Lunedì 22 Agosto è stata inaugurata la mostra fotografica “alberi diversi – nuove radici” al Castello di Malgrate e sarà visitabile sino al 25 Settembre. Per conoscere gli orari di apertura del Castello –> CLICCA QUI.

 sprar
La Mostra, oltre alla bellezza delle fotografie esposte, ha lo scopo di conoscere alcuni dei ragazzi rifugiati, ospiti di Sprar Lunigiana. Da dove vengono, cosa pensano e cosa sognano. E’ stata curata dalla nostra socia Raffaella Castagnoli. Per noi quindi più di un motivo per invitarvi a visitarla.

Questo progetto fotografico è nato durante le serate di cucina “il mondo è servito” organizzate dallo Sprar Lunigiana.

Gli ultimi incontri erano a dicembre e già si vedevano i primi addobbi natalizi. Ho visto alberi di tutte le specie, olivi, agrifogli, meli… luccicanti e belli, non il solito abete che comunemente si associa al Natale e quello che li accomunava era la bellezza di queste luci che si stagliavano nel buio.

L’immagine dell’albero è simbolo del rinnovarsi della vita, ha una valenza cosmica che lo collega alla rinascita della vita dopo l’inverno, ha origini molto antiche e trova riscontri in diverse religioni.

Così osservando gli alberi non convenzionali che si caricavano di luci ho pensato a come potessero essere stranianti per persone di altre culture i preparativi per una festa così lontana dalle loro tradizioni, alle nuove radici che avrebbero dovuto mettere nei luoghi di accoglienza

Ho quindi deciso di accomunare in un dittico i ragazzi dello Sprar con le foto di alberi originali, diversi, come loro, luminosi e gioiosi con i loro sorrisi nonostante tutto quello che hanno passato e che provengono da diverse paesi arricchendo la nostra visione di questo mondo, lontano dai soliti stereotipi.

Sono grata allo Sprar che mi ha permesso di realizzare questo progetto perchè penso che guardando queste foto e leggendo I loro pensieri si possa innescare un ciclo virtuoso che col tempo ci porterà realmente a conoscere chi ci vive a fianco, diverso e bello nella sua umanità.

Raffaella

Recommended Posts
Contattaci

Per qualsiasi informazione o richiesta non esitare a contattare le Farfalle in Cammino