+39 348 8097918 / +39 328 2515230 / +39 328 3120525info@farfalleincammino.org
Italiano  English

Birra del Moro, Arte e Passione, si racconta…

Home / Enogastronomia / Birra del Moro, Arte e Passione, si racconta…

Birra del Moro – Arte e Passione  è un Birrificio Artigianale nato a Pontremoli nel 2013 dalla passione di Emanuele Sordi, dopo anni di esperienze come homebrewer, vanta già una presenza al “Salone del gusto” di Torino, dove ha potuto presentare la sua prima birra, la Dama del Deserto, a seguito di un progetto promosso dallo Slow Food.Qui la birra è stata presentata ai migliori sommelier dello Slow Food nazionali che ne sono rimasti piacevolmente colpiti.Da quel momento il progetto si è ampliato e consolidato sino ad arrivare a festeggiare il terzo anniversario. Per noi è soprattutto una attività amica, di un giovane che ha investito passione, competenza ed economie in una impresa nuova, a casa propria, in Lunigiana e la cosa non è per nulla scontata! E poi è un luogo dove si ha la certezza di bere un’ottima Birra, infine è anche una Tappa del nostro TourDay [turdei]. (prossima edizione 25 Febbraio)

Sabato 28 Gennaio festeggerà i tre anni di attività con l’evento “Happy Birthday Birra del Moro”  nella sua sede – birreria-spaccio di Via dei Mille a Pontremoli con Birra, musica e sorprese, a cui siete tutti invitati. Per questa occasione gli abbiamo chiesto un bilancio di questi primi anni, ecco cosa ci ha raccontato:

A tre anni dall’apertura dell’attività è giusto iniziare a dare una occhiata alle proprie spalle per vedere il percorso compiuto, e fare il saldo di ciò che si sarebbe voluto e ciò che si è realmente riusciti a fare.
E’ molto più difficile di quanto sembra, riuscire in una analisi oggettiva del proprio percorso, perché lasciarsi coccolare dalle scuse che non ti hanno permesso di raggiungere determinati obbiettivi è molto seducente e facile, ma cercherò di essere il più onesto ed obbiettivo possibile.
Siamo partiti a gennaio del 2014 con la produzione di 4 tipologie di birra soltanto in bottiglia; ad oggi le nostre birre sono 7, con altre 2 birre in arrivo a brevissimo, delle quali ora produciamo sia bottiglie che fusti.
Vedendo questi numeri posso ritenermi molto soddisfatto del lato produttivo e sperimentale del birrificio; un aspetto che mi preme sottolineare è che, anche per quanto riguarda le ricette ormai solide dei nostri prodotti di punta, la ricerca per migliorare e perfezionare i dettagli non si è ancora fermata.
La parte commerciale è quella che è cambiata maggiormente nel tempo: l’idea iniziale era quella di entrare nel maggior numero di locali possibili e tenere il birrificio con una piccola sala adibita a spaccio; invece con il tempo mi sono reso conto dell’importanza di partecipare a fiere in giro per l’Italia per farsi conoscere e trovare nuovi clienti; anche la possibilità di fare una sorta di degustazione, accompagnando le birre con dei taglieri, all’interno dello spaccio, soprattutto nell ’ultimo anno, ha dato la possibilità di fare un po’ di cultura del prodotto in una zona dove la birra artigianale era ancora semisconosciuta.
Ovviamente non tutto è stato rose e fiori, molte idee si sono rivelate sbagliate o addirittura dannose, ma anche questo fa parte del gioco e pur facendo male, aiuta a focalizzarsi maggiormente sulle cose da fare.
Volendo fare una quadratura del cerchio diciamo che sono soddisfatto dell’inizio, ma lo dico sottovoce, per non farmi sentire e non gongolarmi dei risultati ottenuti.
Per raggiungere gli obbiettivi che mi ero prefissato il cammino è ancora lungo (menomale), per cui non è il caso di adagiarsi sugli allori ma di continuare a lavorare con serietà e professionalità, per guardarsi alle spalle ci sarà tutto il tempo più avanti!

Emanuele

Diploma

Recommended Posts
Contattaci

Per qualsiasi informazione o richiesta non esitare a contattare le Farfalle in Cammino