+39 348 8097918 / +39 328 2515230 / +39 328 3120525info@farfalleincammino.org
Italiano  English

Bike Paradise da Parma alle 5 Terre

Home / e-bikes e cicloturismo / Bike Paradise da Parma alle 5 Terre

Bike Paradise da Parma alle 5 Terre, attraverso la Lunigiana. La Primavera, almeno quella meteorologica, è arrivata e una nuova stagione cicloturistica è in partenza in Lunigiana e in tutta l’Area Vasta, dalla Provincia di Parma sino alle 5 Terre, Golfo dei Poeti e Apuane. In un Territorio ristretto una possibilità di “pedalate” infinite, dalla Pianura ai Passi Appenninici, dalle foreste di faggi e conifere alla macchia mediterranea, dall’asfalto allo sterrato carrabile sino ad un gran numero di single track a strapiombo sul Golfo di La Spezia. Ce n’è per tutti i gusti, qualunque sia la propria specialità e passione: specialissima da strada, mtb, enduro, gravel, e-mtb, e-enduro, cicloturismo e proposte per famiglie.

Il mercato nazionale e internazionale negli ultimi due/tre anni ha moltiplicato l’offerta e la parola d’ordine è: commistione! Così con la bici da strada (un pò irrobustita) si percorrono le strade bianche, e non è ciclocross (un’altra cosa ancora) ma gravel, le bici da enduro si sono dotate di batterie, sono diventate e-enduro (specialità riconosciuta anche dalla Federazione Ciclistica e che avrà, nel 2017, il primo campionato nazionale con 3 delle 4 tappe in Liguria e Toscana) e il divertimento e il flow non è più solo in discesa ma anche in salita. La mtb, in tutte le sue declinazioni, continua ad aumentare il numero dei praticanti, la bici da strada, con i suoi campioni, non diminuisce di fascino, le famiglie sempre più anche in Italia scelgono la bici come possibilità di svago e vacanza. Questo anche grazie alle infinite possibilità messe a disposizione dal mercato come prodotti: e-bike, cammellini, carrellini e come servizi: ciclabili sicure, bike hotels studiati per famiglie e molto altro.

I numeri lo dicono chiaro, le due ruote muovono passione ed economia ed un Territorio meraviglioso come il nostro deve essere pronto per fa pedalare chiunque. Importanti servizi dedicati alle bici sono nati negli anni sul territorio che da Parma arriva sino al Mar Ligure e sempre più fanno rete tra di loro, oggi è possibile pensare a quest’area vasta come un unico, grande Bike Park, con proposte per tutti e collegato dal treno.

Si proprio il treno, la linea Parma – La Spezia, in parte ancora a binario singolo, sebbene non paragonabile a linee ferroviarie studiate “ad hoc” anche per il servizio trasporto bici, permette comunque di caricare la propria bicicletta, si consiglia comunque di controllare l’orario poiché non per tutte le partenze è possibile . In meno di due ore si va da Parma a La Spezia, dalla Pianura alle 5 Terre, con numerose possibilità intermedie di discesa e di pedalate.

E’ possibile scendere a Fornovo o Borgotaro e pedalare in Val Taro e Val Parma (attraverso i meravigliosi Boschi di Carrega), scendere a Berceto e conquistare il Passo della Cisa e la Via Francigena ciclabile, scendere a Pontremoli o Filattiera o Villafranca o Aulla e la Lunigiana (the Bike Side) è li che attende ogni ciclista o biker per essere scoperta nei suoi mille aspetti, lungo strade poco trafficate. Un capolinea poi è Parma, Capitale Mondiale della Gastronomia, dove pedalare alla scoperta dei caseifici produttori di Parmigiano Reggiano, o visitare i produttori del Prosciutto Crudo di Parma o del Culatello di Zibello, è un vero piacere e se poi si viene accompagnati da un gastronomo su due ruote il viaggio diventa unico. Ecco allora che Davide di Bike Food Stories è il vostro “uomo a Parma”. (Bike Food Stories – www.bikefoodstories.it – Parma – +39 349 7838492 )

L’altro capolinea è La Spezia, città che sta vivendo, grazie alle 5 Terre, una crescita turistica notevole. Non solo 5 Terre ma anche Val di Vara, Golfo dei Poeti, Lerici, Portovenere, tutto da scoprire su due ruote lungo strade asfaltate, sentieri, single track da Monterosso a Montemarcello.

Arrivati in città a La Spezia con la voglia di pedalare ma senza una bici? Ci pensa Paul di PakoBike , ingegnere tedesco che per amore vive a La Spezia, a fornirvi moderne E-mtb spinte dal sistema Bosch, a voi non resta che conquistare gli scorci più belli di Liguria in autonomia o in tour guidati (Pakobike – www.pakobike.de – La Spezia – +39 3406325147 )

Tra Parma e La Spezia una delle possibilità più affascinanti è certamente la Lunigiana, per la sua gastronomia, per le sue strade e paesaggi e per i servizi bike che qui si possono trovare, grazie a Sigeric – Servizi per il Turismo  è a disposizione, a Filattiera, un moderno Bike Center dove poter noleggiare E-Bike, E-mtb ed mtb e da dove partire per tour guidati del territorio, QUI la pagina delle proposte con partenze regolari tutte le settimane o su prenotazione. Non solo Lunigiana con Sigeric ma anche Golfo dei Poeti e 5 Terre. (Sigeric Servizi per il Turismo – www.sigeric.it – Lunigiana – +39 3318866241 )

Queste tre realtà. a Parma, La Spezia e Lunigiana tra loro collaborano (e stanno anche progettando insieme importanti novità), motivo in più per immaginarle come tre punti di riferimento all’interno di questo Bike Paradise che da Parma arriva sino alle 5 Terre, passando per la Lunigiana.

 

bikelerici

bike in Lerici

Niente male pedalare a Tellaro – ecco la proposta 

bike in Lunigiana

bike in Lunigiana

Pedalando tra borghi e castelli di Lunigiana – ecco la proposta

bike in 5 Terre

Bike in 5 Terre

Ebike e 5 Terre..niente male, ecco la proposta

bike in Parma

Bike in Parma

Pedalare tra Prosciutto Crudo – Parmigiano Reggiano e molto altro, con Davide è possibile, ecco le proposte

 

Recommended Posts
Contattaci

Per qualsiasi informazione o richiesta non esitare a contattare le Farfalle in Cammino