+39 348 8097918 / +39 328 2515230 / +39 328 3120525info@farfalleincammino.org
Italiano  English

AdventureWeek Tuscany anche in Lunigiana

Home / Eventi, iniziative e notizie / AdventureWeek Tuscany anche in Lunigiana

Opere d’arte incomparabili, meravigliosi paesaggi e aree naturali protette, un mare meraviglioso e numerosi piccoli borghi storici incantevoli. Questa è la Toscana che tutti conoscono, ma grazie alla nuova collaborazione tra Toscana Promozione Turistica e l’Adventure Travel Trade Association (ATTA), i viaggiatori di tutto il mondo potranno presto scoprire un altro lato di quella che è una delle destinazioni turistiche più rinomate d’Italia: il lato avventuroso.

Toscana Promozione Turistica e ATTA, leader globale nello sviluppo del turismo d’avventura responsabile, hanno stabilito infatti un accordo di lavoro di due anni per aiutare la Toscana a valorizzare e sviluppare questa particolare nicchia della sua offerta turistica, aiutando i tour operator internazionali e i turisti di tutto il mondo a scoprire i più nascosti e avventurosi aspetti della regione.  Per l’anno in corso, una delle attività principali previste dalla collaborazione tra Toscana Promozione Turistica e ATTA, sarà la AdventureWeek-Tuscany, annunciata il 9 Maggio a Berlino durante la ITB e prevista per il prossimo settembre.

L’AdventureWeek è un evento dedicato al trade specializzato e pensato per portare i più importanti tour operator internazionali, gli agenti di viaggio e i giornalisti di settore in Toscana per un tour di scoperta (FAM Trip) che permetta loro di sperimentare in prima persona l’offerta di turismo avventura presente sul territorio regionale. Durante la AdventureWeek, inoltre, si terranno delle attività B2B con l’obiettivo di mettere in collegamento diretto i buyers, gli agenti e i giornalisti con gli operatori turistici toscani. «Il principale interesse di ATTA è quello di sostenere le comunità di tutto il mondo per offrire esperienze di viaggio che proteggono il capitale naturale e culturale e che creino valore economico condiviso – ha detto Chris Doyle, Executive Director-Europe di ATTA  – Con la Toscana, abbiamo la possibilità di focalizzare l’attenzione dei visitatori su delle esperienze di avventura eccezionali, il tutto mentre aiutiamo le comunità rurali a capitalizzare i vantaggi di uno dei settori turistici in più rapida crescita». Quello del turismo-avventura è, infatti, un segmento turistico che oggi vale, nel mondo, 300 miliardi di dollari.

Questo è quanto annunciavano Toscana Promozione e ATTA durante ITB Berlino, importante fiera del turismo. Qualche mese dopo alla BIT di Milano veniva presentato il programma dell’Adventure Week con appuntamenti in varie parti della Regione tra cui la Lunigiana. La costante collaborazione, colloquio tra Toscana Promozione e Sigeric Servizi per il Turismo www.sigeric.it , la professionalità e la partecipazione al percorso formativo di questi mesi da parte della Cooperativa lunigianese ha portato a questo importante risultato. Già questo giovedì, 14 Settembre, e il tutto si ripeterà anche Sabato 16 Settembre, tour operator e giornalisti internazionali hanno camminato lungo la Via Francigena dal Passo della Cisa e lungo la Val d’Antena, hanno percorso gli Stretti di Giaredo, hanno gustato le bontà lunigianesi nelle trattorie del Centro Storico di Pontremoli, si sono stupiti dei tesori del Medioevo e del Barocco. Le Guide di Sigeric hanno espresso grande soddisfazione per questo percorso impegnativo, per gli elevati standard richiesti e l’elevato grado di professionalità, ma ricco di soddisfazioni, una speranza per il futuro di tutto il settore turistico lunigianese che ha nel Outdoor uno dei suoi Centri.

Recommended Posts
Contattaci

Per qualsiasi informazione o richiesta non esitare a contattare le Farfalle in Cammino